Cenni storici

 

Famiglia genovese, probabilmente derivante da un conte Ademaro dell'età carolingia e dal  visconte Ido, noto a Genova nel 952.

Il primo personaggio storico è Ottone, console annuale nel 1121.Guglielmo fu ambasciatore presso Federico II nel 1227 e suo fratello Ansaldo, ammiraglio  imperiale della stesso Federico II nel 1241.

  Andreolo, suo figlio, fu il vincitore della battaglia del Giglio nel 1241. Da Ansaldo ebbe origine il ramo corso della famiglia - Signori di S.Colombano, Capo Corso e Capraia -  da suo nipote Luchetto il ramo napoletano dei Principi di Acquaviva (estinto) e da suo nipote Manfredo il ramo attualmente residente a Roma.

Nel 1384 Giuliano fu ambasciatore presso il Re di Cipro.Ansaldo, ingegnere, idẹ e costrú gran parte delle mura di difesa e del molo di Genova.

I dogi biennali furono Stefano, eletto nel 1663, dopo essere stato ambasciatore presso la corte di Spagna dal 1643 al 1652, Gerolamo, eletto nel 1699,Domenico, eletto nel 1707 e Lorenzo, eletto nel 1744.Il ramo residente a Genova discende da Carlo (†1985 ),nob.(mf) RR.LL.PP.25/05/1981, nipote ex-sorore e figlio adottivo di Luigi (†1952 ), patrizio genovese. Benedetto è figlio terzogenito di Carlo.

 

 

 

Edifici storici ancora visitabili a Genova.

 

- Chiesa di S.Maria della Sanità, edificata da Stefanononno del doge Stefano

  dove sono sepolti i suoi discendenti.

 

- Palazzo De Mari - Casareto - Piazza Campetto, 3r - attualmente sede di un    

  grande magazzino.

 

- Villa De Mari - Gruber - Corso Solferino - giardino pubblico

 

-             Palazzo De Mari - dietro Palazzo S.Giorgio - in ristrutturazione

 

 

     

 

For English speaking…

 

Historical notes

 

Family from Genoa, probably coming from count Ademaro in Carolingian age, and from viscount Ido known in Genoa in 952.

The first historical personality was Ottone, Annual Consul in 1121. Guglielmo was ambassador to Frederick II in 1227 and his brother Ansaldo was Admiral for the same Frederick II in 1241. Andreolo, his son won the naval fight of Giglio in 1241.

Ansaldo was the founder of the Corsica family line - Sirs of S. Colombano, Capo Corso and Capraia - his nephew Luchetto was the founder of the Naples family line, princes of Acquaviva (extinct), and his nephew Manfredo was the founder of the family line which currently lives in Rome.

 In 1384 Giuliano was ambassador to the Cyprus King. Ansaldo, engineer, designed and built most of the defence walls of the town and the main pier.

 Biannual Doges were Stefano, elected in 1663, after being ambassador to the Spanish Kingdom from 1643 to 1652, Gerolamo, elected in 1699, Domenico elected in 1707 and Lorenzo in 1744. The family line resident in Genoa comes from Carlo (+1985), nob. (mf), RR.LL.PP. 25/05/1981, nephew ex-sorore and adopted child of Luigi (+1952) "patrizio genovese".